Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata > Pullara: “Il Sindaco di Licata si contraddice, rivolge appelli di restare a casa ma consente il mercato”

Pullara: “Il Sindaco di Licata si contraddice, rivolge appelli di restare a casa ma consente il mercato”

“Il Sindaco di Licata si contraddice: da un lato rivolge accorati appelli alla cittadinanza di restare a casa, ma dall’altro consente e apre il mercato settimanale  del Giovedì. Chiederò l’intervento del Prefetto”. A sostenerlo è il deputato regionale Carmelo Pullara.

“Non capisco – scrive Pullara – il comportamento alquanto contraddittorio del primo cittadino di Licata, Pino Galanti, che se da un lato rivolge accorati appelli alla cittadinanza di restare a casa per tutelare la salute pubblica dall’altro consente lo svolgimento del mercato del Giovedì. Non vorrei-aggiunge Pullara-che l’impennata dei contagi sia figlia anche di questa scelta. Il sindaco ha la faccia tosta da un lato incoraggia gli assembramenti tenendo aperto il mercato dall’altro invita i cittadini a stare a casa. Tutti abbiamo a cuore l’economia ed il sostegno ai commercianti ma occorre prendere una strada, non essere strabici. E’ ovvio -conclude Pullara- che in tutto questo c’è una contraddizione e chiederò l’intervento del Prefetto. La cosa ancor più grave è che tutto questo accade con il silenzio colpevole dell’intera classe politica locale”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su