Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Alfonso Carlisi lascia l’Arma dei carabinieri, e va in pensione

Alfonso Carlisi lascia l’Arma dei carabinieri, e va in pensione

Dopo 42 anni di onorato servizio e 30 anni trascorsi presso la Stazione Carabinieri di Agrigento, il brigadiere capo, con qualifica speciale, Alfonso Carlisi lascia l’Arma dei carabinieri, e va in pensione. Carlisi, all’inizio della sua carriera, per diversi anni ha svolto servizio nella provincia di Ragusa. Una volta trasferito ad Agrigento, si è dedicato per quasi tre decenni alla locale comunità, anche da carabiniere di quartiere, diventando ben presto un punto di riferimento per tutti: superiori gerarchici, colleghi, e per tutta la cittadinanza.

Numerosi sono stati i successi conseguiti, nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, furti, rapine, e di soccorso alle fasce deboli o di soggetti disagiati e con evidenti problemi, che sono stati anche suggellati nel 2019, con l’attribuzione, durante la festa dell’Arma, della prestigiosa targa “Allotta”, proprio per essersi distinto nel servizio quotidiano, quale punto di riferimento per la comunità agrigentina e per i colleghi, soprattutto quelli più giovani. Sposato, con tre figli, lascia oggi il servizio per godersi la meritata pensione, tra l’affetto di tutti i suoi colleghi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su