Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, commercianti in piazza contro Dpcm. Turano: “Dobbiamo difendere il lavoro “

Agrigento, commercianti in piazza contro Dpcm. Turano: “Dobbiamo difendere il lavoro “

Un sit-in di protesta si è tenuto ieri mattina, davanti alla Prefettura di Agrigento, a poche ore dall’entrata in vigore del nuovo Dpcm del Governo Nazionale, con la classificazione della Sicilia della zona a rischio “Arancione”. All’iniziativa hanno aderito un gruppo di esercenti, ed imprenditori.

Tra questi titolari e gestori di bar, ristoranti, pizzerie, palestre, ma anche di altre attività commerciali, che aderiscono all’associazione “Italia Si Desta”.

“Dobbiamo difendere il lavoro – dice Sabrina Turano, una delle organizzatrici -, perché il lavoro ci tutela, ci da dignità. Questi lavoratori sono qui perché sono nell’impossibilità domani di poter pagare le tasse, le imposte e i contributi. Oggi si è scatenata una guerra. Questi lavoratori hanno messo in atto tutte le soluzioni a strumento e a difesa della salute”.

E’ stato stilato un documento, consegnato al prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa. Commercianti ed esercenti, chiedono garanzie sulla sopravvivenza delle attività.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su