Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Tagliati 32 alberi di ulivo, bracciante agricolo agrigentino nel mirino

Tagliati 32 alberi di ulivo, bracciante agricolo agrigentino nel mirino

Intimidazione ai danni di un cinquantottenne di Ribera, residente a Lucca Sicula, bracciante agricolo. Ignoti malviventi hanno tagliato e devastato 32 alberi di ulivo, da un terreno di proprietà dell’uomo. Il raid si è verificato nelle campagne di contrada “Volpara” agro di Lucca, nelle ore notturne, tra venerdì e sabato. E’ stato lo stesso, recandosi nel suo fondo agricolo, di mattina presto ad accorgersi dell’accaduto.

Poi si è diretto per segnalare e denunciare ai carabinieri della locale Stazione, il danneggiamento irreparabile dei suoi alberi di ulivo. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini per risalire agli autori, ed al movente di quella, che appare al momento come una chiara intimidazione. Ingenti i danni, ancora in corso di quantificazione. La Procura della Repubblica di Sciacca ha aperto un fascicolo d’indagine, al momento a carico di ignoti, con l’ipotesi di danneggiamento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su