Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ravanusa, pestato per un debito di 20 euro: arrestati 2 uomini e una donna

Ravanusa, pestato per un debito di 20 euro: arrestati 2 uomini e una donna

Tre fratelli della Romania, tra cui una donna, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Licata, con l’accusa di lesioni pluriaggravate in concorso.  Hanno massacrato di botte un loro connazionale di 29 anni, ridotto quasi in fin di vita, per un debito mai saldato di 20 euro.

I tre arrestati sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella, dietro richiesta del pubblico Ministero Sara Varazi.

I particolari dell’operazione sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa. Presenti il capitano Francesco Lucarelli, comandante della Compagnia di Licata, e il Luogotenente Salvatore Turtorici, comandante della Stazione di Ravanusa.

Il pestaggio alcuni giorni fa in via Silvio Pellico, una zona periferica dell’abitato di Ravanusa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su