Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Siculiana disordini a Villa Sikania: migranti in fuga, feriti poliziotti. Arrestato tunisino

Siculiana disordini a Villa Sikania: migranti in fuga, feriti poliziotti. Arrestato tunisino

Disordini al centro di accoglienza “Villa Sikania”, a Siculiana, dove quindici migranti, hanno tentato di fuggire. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, in servizio di vigilanza. Quattro o cinque migranti sarebbero riusciti a dileguarsi.

Nel tentativo di bloccare e respingere i facinorosi, almeno tre poliziotti sono rimasti feriti, per fortuna non gravemente, e trasportati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Uno di loro in particolar modo, un ispettore è stato aggredito, riportando una ferita all’arcata sopraccigliare.

I migranti sono riusciti a scappare dopo aver percorso pericolosamente, e velocemente, la strada statale 115. Poco dopo un tunisino è stato arrestato dai poliziotti del reparto Mobile di Napoli, e dai carabinieri del dodicesimo battaglione di Palermo. E’ accusato del reato di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il migrante è stato posto agli arresti domiciliari nello stesso centro d’accoglienza.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su