Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Naufragio al largo di Lampedusa, dispersi in mare cinque migranti (due bambine e una donna incinta)

Naufragio al largo di Lampedusa, dispersi in mare cinque migranti (due bambine e una donna incinta)

Un’imbarcazione, con a bordo 20 migranti, è naufragato a trenta miglia a sud di Lampedusa. Quindici naufraghi sono stati tratti in salvo da un peschereccio di Mazara del Vallo, che si trovava nelle vicinanze. I superstiti, fra cui due donne e due bambini che avrebbero perso la mamma, sono stati sbarcati sull’Isola più grande delle Pelagie, e portati all’hotspot di contrada “Imbriacola”.

Fra i sopravvissuti, due persone sono risultate positive al Covid-19, e dunque, al momento, tutti vengono tenuti in isolamento. Secondo il loro racconto i dispersi sarebbero cinque, fra cui due bambine e una donna incinta. Delle ricerche si stanno occupando i soccorritori italiani e maltesi. Le condizioni del mare sono pessime.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su