Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, si dimette Messina. Licata e Li Calzi nuovi assessori

Canicattì, si dimette Messina. Licata e Li Calzi nuovi assessori

Dopo l’assessore ai Lavori pubblici, Rosa Maria Corbo, si è dimesso anche l’assessore al Bilancio, Angelo Messina. Il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura ha provveduto alla sostituzione dei due assessori.
Alla “rosa” composta da Giangaspare Di Fazio, Fabio Di Benedetto, Umberto Palermo, Antonio Giardina, Angelo Cuva, si aggiungono quindi Vincenza Rita Licata, e Flavia Li Calzi.

Enza Licata, consulente fiscale, rivesta anche incarichi di Revisione dei percorsi formativi su incarico della Regione Siciliana come REO professionale (Responsabile Esterno delle Operazioni), collabora con la Banca San Francesco di Canicattì come CTP (Consulente Tecnico di Parte) ed assiste l’istituto bancario nelle pratiche legali nei contenziosi con i relativi CTU.

Flavia Li Calzi, 33enne,  dottoressa in direzione aziendale, Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti, è attualmente impiegata nella Banca San Francesco di Canicattì in qualità di Addetto Segreteria di Direzione, Organi Sociali e Segreteria del Personale. Socia Lions e FIDAPA, la dottoressa Li Calzi è, inoltre, titolare di incarico nel direttivo regionale fidapino.

“Ringrazio pubblicamente i dimissionari assessori Corbo e Messina, per la professionalità dimostrata, l’impegno e la dedizione profusi. Oggi si aggiungono alla Giunta due donne capaci e altamente qualificate, che hanno deciso di mettere al servizio della Comunità le loro competenze ed esperienze lavorative. Nelle prossime ore provvederò a definire le deleghe”, dice il sindaco Di Ventura.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su