Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Porto Empedocle, occupano abusivamente casa popolare: condannati due coniugi

Porto Empedocle, occupano abusivamente casa popolare: condannati due coniugi

Hanno occupato abusivamente un alloggio, di proprietà dell’Istituto autonomo case popolari, di Agrigento. Si tratta di C.C., 52 anni, e la moglie F.P., 46 anni, di Porto Empedocle, sono stati condannati a 200 euro di multa. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Antonio Genna.

La casa popolare, che si trova in via dello Sport nell’abitato di Porto Empedocle, era stata assegnata legittimamente ad un empedoclino. Ma un giorno, la vicenda risale a sei anni fa, rincasando ha trovato l’abitazione occupata abusivamente dalla coppia.

Da qui la denuncia per i due, per le ipotesi di reato di invasione di terreni o edifici, e deturpamento e imbrattamento di cose altrui, in concorso. Il processo si è concluso con una pena pecuniaria. Accolte le tesi dei legali difensori dei due imputati, gli avvocati Serena Gramaglia e Alba Raguccia.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su