Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, spaccia cocaina a un coetaneo: arrestato diciottenne

Agrigento, spaccia cocaina a un coetaneo: arrestato diciottenne

E’ stato fermato dopo avere ceduto una dose di cocaina a un “cliente”, e coetaneo, a pochi passi dai locali della “movida”. Uno studente di appena 18 anni, di Favara, è stato bloccato e arrestato, dai carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento.
È successo, nella notte, tra sabato e domenica, sulla scalinata proprio di fronte la Chiesa dell’Immacolata, tra le vie Atenea, e Pirandello, a pochi passi dai luoghi della “movida”.

I militari dell’Arma hanno focalizzato l’attenzione sul ragazzo, visto aggirarsi con fare “sospetto”.
Il blitz è scattato alla vista della cessione di una dose di cocaina ad un altro diciottenne di Agrigento. Il favarese, una volta perquisito, addosso aveva 5 grammi di hashish, e 500 euro, il provento dell’attività di spaccio.

È stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e su disposizione del magistrato di turno, posto ai domiciliari. A carico dell’agrigentino è scattata la segnalazione alla Prefettura, quale assuntore abituale di sostanze stupefacenti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su