Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, migrante armato di coltello tenta di aggredire commerciante

Agrigento, migrante armato di coltello tenta di aggredire commerciante

Ha estratto un coltello, e scagliandosi contro un esercente, ha tentato più volte di colpirlo. Per fortuna i fendenti sono andati a vuoto. Poi la fuga prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Il folle autore del gesto, un giovane extracomunitario, è attualmente ricercato.

Vittima il titolare di un’attività lavorativa, e con lui i suoi dipendenti, minacciati, e insultati dall’immigrato, in evidente stato di alterazione, verosimilmente, dopo aver assunto stupefacenti e alcolici. E’ successo in via Pirandello, nel centro di Agrigento, già scenario di una lunga serie di brutti episodi, anche di violenza,

L’extracomunitario avrebbe provocato qualche fastidio, e in atteggiamento nervoso, avrebbe insultato esercenti e avventori delle attività lavorative del rione. Invitato da un esercente ad andare via, per tutta risposta, ha preso un coltello dalla tasca dei pantaloni, ed ha cercato di ferire il proprietario di un locale.

La vittima per ben due volte è riuscita a schivare i fendenti, proprio per un niente. Per sua fortuna chiudendo la porta d’ingresso, il commerciante e i suoi dipendenti, sono riusciti a barricarsi dentro il locale. Prima dell’arrivo dei carabinieri della Radiomobile, il protagonista si è dileguato, fuggendo attraverso i vicoli del centro storico.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su