Tu sei qui
Home > Politica > Elezioni comunali, c’è già un primo vincitore: l’astensionismo. Ad Agrigento ha votato il 62,98 per cento

Elezioni comunali, c’è già un primo vincitore: l’astensionismo. Ad Agrigento ha votato il 62,98 per cento

Per le elezioni comunali di Agrigento ha votato il 62,98 per cento degli aventi diritto. Complessivamente 32.693 elettori. Nelle amministrative precedenti il dato si era attestato al 67,46 per cento (-4,48 per cento). C’è già un primo vincitore: l’astensionismo.
Anche negli altri comuni dell’Agrigentino, chiamati ad eleggere sindaco e consiglio comunale, da segnalare l’aumento all’astensione.

A Camastra hanno votato 1.360 elettori, il 54,05 per cento (-7,90 rispetto alle precedenti consultazioni amministrative);
A Cammarata hanno votato 4.093 elettori, il 75,88 per cento ( -3,07 per cento);
A Casteltermini hanno votato 5.169 elettori, il 41,29 per cento (-2,95 per cento);
A Raffadali hanno votato 8.083 elettori, il 57,61 per cento ( -2,95 per cento);
A Realmonte hanno votato 3.051 elettori, il 57,73 per cento ( -2,38 per cento);
A Ribera hanno votato 11.948 elettori, il 58,90 per cento ( – 5 per cento);
A Siculiana hanno votato 3.038 elettori, il 53,53 per cento ( -2,22).

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su