Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Ravanusa. Oltre un anno e mezzo trascorso in carcere, 42enne chiede risarcimento allo Stato

Ravanusa. Oltre un anno e mezzo trascorso in carcere, 42enne chiede risarcimento allo Stato

Ha trascorso in carcere 1 anno, 3 mesi e 9 giorni, con l’accusa di tentato omicidio. Accusa da cui, poi, è stato assolto dai giudici della Corte di Appello di Palermo. Joan Mindirigi, un 42enne di origini rumene, ma residente a Ravanusa, ha chiesto un risarcimento allo Stato per ingiusta detenzione. L’uomo è difeso dall’avvocato Angela Porcello (nella foto).

Il 42enne era rimasto coinvolto, nel 2016, in una spedizione punitiva nei confronti di Ciprian Prisacariu Costantinica un connazionale “sospettato” di aver pestato in precedenza il fratello di uno degli imputati. Dopo l’arresto venne condannato dal Tribunale di Agrigento, a sei anni e otto mesi di reclusione. Condanna che è stata annullata in Appello, dove fu assolto. Adesso chiede il risarcimento per i giorni passati in cella.

L’istanza sarà trattata dinnanzi ai giudice della Corte di Appello di Palermo, sezione quarta, il 26 novembre prossimo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su