Tu sei qui
Home > Politica > Siculiana, ennesima fuga di migranti da Villa Sikania. Vita Mazza: “A rischio la nostra salute e la nostra incolumità”

Siculiana, ennesima fuga di migranti da Villa Sikania. Vita Mazza: “A rischio la nostra salute e la nostra incolumità”

Il capogruppo dell’opposizione al Consiglio comunale di Siculiana, l’avvocato Vita Maria Mazza, candidata a sindaco con la lista civica “ViviAmo Siculiana”, interviene sull’ennesina fuga notturna di migranti dal centro di accoglienza Villa Sikania di Siculiana e dichiara: “Ancora una volta gli ospiti di Villa Sikania, insofferenti all’obbligo della quarantena sanitaria, hanno organizzato una fuga di massa e ci sono riusciti eludendo le forze dell’ordine che da mesi presidiano il sito.
Generando paura tra i residenti, considerato che il centro di cui parliamo è un “centro Covid” ed i migranti ancora una volta – per sfuggire alle forze dell’ordine – si sono nascosti all’interno  delle abitazioni private. Tutto questo non è più accettabile” – rimarca Vita Mazza che poi aggiunge: “Più di quaranta migranti si sono riversati sulla Ss 115, poco illuminata ma frequentata dagli automobilisti anche nelle ore notturne. Un’altra tragedia poteva consumarsi ieri sera nel nostro piccolo comune, ormai martoriato da una politica migratoria folle che ha deciso che la nostra , come altre comunità, debbano essere le uniche zone di frontiera”. L’avvocato Vita Mazza conclude la nota dichiarando: “Non possiamo più permettere alle istituzioni nazionali di mettere a rischio la nostra salute e la nostra incolumità. Un grazie alle forze dell’ordine per lo straordinario lavoro svolto. Basta!”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su