Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, la morte di Enzo Rigoli: due medici assolti in appello

Agrigento, la morte di Enzo Rigoli: due medici assolti in appello

I giudici della Corte d’Appello di Palermo, hanno confermato la sentenza di primo grado, e disposto l’assoluzione di due medici nell’ambito del processo di secondo grado scaturito dalla morte di Vincenzo Rigoli, coinvolto in un incidente stradale, avvenuto intorno alle 23 del 16 dicembre del 2012, sulla strada statale 640, nei pressi di contrada “Gasena” ad Agrigento, e deceduto poco dopo le 2 della stessa notte, per shock emorragico nella sala operatoria dell’ospedale San Giovanni di Dio.

Si tratta dell’ex primario di chirurgia dell’ospedale di contrada “Consolida” (oggi in pensione) Salvatore Napolitano, e del medico dello stesso reparto Sergio Sutera Sardo. Per entrambi la Procura Generale aveva chiesto la condanna. Il Tribunale ha anche disposto che la parte civile costituitasi paghi le spese giudiziarie.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su