Licata, inchiesta “Catene spezzate”: chiesto rinvio a giudizio di 8 persone

Il pubblico ministero Chiara Bisso ha chiesto il rinvio a giudizio di otto persone, coinvolte nell'indagine denominata "Catene spezzate" dei carabinieri della Compagnia di Licata, che fece scattare, nel 2015, 5 misure cautelari. Otto complessivamente gli indagati. L'inchiesta è partita dalle segnalazioni fatte dalle insegnanti di una scuola paritaria frequentata ...Continua

Al via tra Montevago e Varsavia progetto europeo sulle pari opportunità

Al via tra Montevago e Varsavia progetto europeo sulle pari opportunità. L’associazione culturale “La Smania Addosso” di Montevago partecipa ad un progetto europeo sulle pari opportunità in collaborazione con l’associazione polacca “Via” di Varsavia, che si occupa di formazione professionale, inclusione sociale e imprenditorialità giovanile. L’iniziativa è sostenuta dall’amministrazione comunale ...Continua

La Uil al fianco di Palma capitale cultura italiana 2022

La Uil della provincia agrigentina si schiera al fianco del comune di Palma di Montechiaro e, in particolare al suo sindaco, Stefano Castellino, in questa entusiasmante corsa verso il titolo di Palma Capitale della Cultura italiana 2022. "Sarebbe un grande colpo per la nostra terra - dice il segretario provinciale della ...Continua

Misure antiCovid per il personale comunale di Licata, la Cisl Fp: “Urgono rassicurazioni”

Mancato rispetto delle misure di contenimento del rischio Covid presso gli uffici del Comune di Licata, la Cisl Fp di Agrigento, Caltanissetta ed Enna sollecita l’Amministrazione comunale al rispetto dei protocolli sulla sicurezza applicati per i lavoratori. "La nostra organizzazione sindacale ha riscontrato, anche su sollecitazione dei rappresentanti dei lavoratori per ...Continua