Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, assembramenti davanti ai locali: multati due esercenti

Agrigento, assembramenti davanti ai locali: multati due esercenti

Dopo le attività di perlustrazione, controllo e monitoraggio di sabato notte nei luoghi della movida, i carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, hanno sanzionato due esercizi pubblici, uno lungo la via Atenea, e l’altro nei pressi di Porta di Ponte. Sarebbero state riscontrate delle violazioni delle regole per contrastare la diffusione del contagio da Coronavirus.

I titolari dei due esercizi pubblici sono stati multati di quasi 300 euro, ciascuno, per la presenza a ridosso delle loro attività di assembramenti. Adesso potrebbero scattare le chiusure per 5 giorni, nella stessa linea, già adottata dalla squadra Amministrativa (Pasi) della Questura di Agrigento.

Sabato sera sono stati chiusi tre locali, due dei quali, in piazza San Francesco, e l’altro con annesso ristorante, in via Pirandello, su ordine del prefetto Maria Rita Cocciufa, per violazione delle prescrizioni atte al contenimento del rischio epidemiologico del Coronavirus a causa dell’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su