Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Scuola, 5mila docenti siciliani tornano dal Nord. Servono centinaia di aule

Scuola, 5mila docenti siciliani tornano dal Nord. Servono centinaia di aule

Più di 5mila docenti siciliani in servizio al Nord Italia insegneranno nell’Isola, e vicino alle proprie famiglie, anche se per un solo anno.
I numeri di quella che rappresenta una metafora li ha forniti l’Ufficio scolastico regionale, in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico.

Ad ottenere l’incarico per un solo anno sono precisamente 5.227 docenti. Quasi metà di questi 5mila fortunati che rientrano provvisoriamente in Sicilia occuperanno posti alla scuola primaria. Molti altri occuperanno posti di sostegno, anche senza titolo di specializzazione.

Ma per far ripartire la scuola siciliana in sicurezza servono anche 800 aule. Soprattutto nelle scuole dell’Infanzia. Nel frattempo l’’assessore regionale all’Istruzione, Lagalla dice “La primaria in emergenza”. La prima campanella il 14 settembre, chi sarà seggio elettorale potrà iniziare il 24.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su