Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, cartucce da guerra davanti abitazione: intimidito meccanico

Canicattì, cartucce da guerra davanti abitazione: intimidito meccanico

Un avvertimento dietro al ritrovamento di una ventina di cartucce da guerra, per fucile mitragliatore, lasciate all’interno della proprietà privata di un meccanico di Canicattì.
Questa la pista investigativa privilegiata dagli investigatori, che indagano e stanno cercando di risalire al movente, e ai responsabili del gesto. Le indagini mirano a fare luce sull’inquietante “messaggio”, sicuramente intimidatorio, e con molta probabilità un vero e proprio avvertimento all’artigiano.
In mancanza di certezze tutte ipotesi restano valide. Nulla trapela su quanto raccontato dalla vittima. Si tratterebbe di un atto intimidatorio in piena regola su cui ora la Procura ha aperto un’inchiesta a carico di ignoti.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su