Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, la truffa dello specchietto non riesce e rubano borsello ad anziano

Agrigento, la truffa dello specchietto non riesce e rubano borsello ad anziano

Scoppia una discussione per un presunto urto tra due autovetture, e una volta terminato l’alterco rientrando in auto ha avuto la brutta sorpresa di accorgersi che il borsello non c’era più. Vittima del furto un pensionato di 81 anni. Dentro il borsello un telefono cellulare, 100 euro e i documenti.

L’uomo si trovava alla guida della sua auto, e stava percorrendo contrada “Caos”, tra Agrigento e Porto Empedocle, quando ha sentito un “botto” e si è fermato.

Due balordi gli hanno fatto notare la rottura dello specchietto retrovisore della loro auto, e avrebbero tentato di convincere l’automobilista a rimborsare in contanti una somma in denaro, qualche decina di euro, per il danno.

Mentre uno incalzava l’81enne, l’altro ha arraffato, il borsello dell’agrigentino poggiato nel sedile della macchina. A quel punto sono andati via.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su