Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, avviate le indagini su danneggiamento di vigneto

Canicattì, avviate le indagini su danneggiamento di vigneto

I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Canicattì, unitamente ai loro colleghi del Nucleo investigazioni scientifiche dell’Arma, hanno effettuato indagini e rilievi per cercare di risalire agli autori, e al movente del raid compiuto in un vigneto di proprietà di un agricoltore canicattinese di 47 anni.

Ignoti soggetti avrebbero abbattuto oltre 450 viti nell’appezzamento di terreno dell’uomo. Recisi i tiranti che reggevano il vigneto.

Dietro al fatto, forse una vendetta, anche se in mancanza di certezze, al momento gli investigatori, non escludono altre ipotesi alla base della grave intimidazione.

I danni sono ingenti: si calcola che per l’uva non prodotta e il ripristino del vigneto, il conto si aggiri a diverse migliaia di euro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su