Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Covid19, vietato ballare in discoteche, lidi, locali e stabilimenti. Mascherina obbligatoria

Covid19, vietato ballare in discoteche, lidi, locali e stabilimenti. Mascherina obbligatoria

Da lunedì 17 agosto e fino al 7 settembre sarà vietato ballare in tutta Italia, mentre diventa obbligatorio indossare la mascherina la sera nei luoghi della “movida”. Lo ha deciso il ministro Roberto Speranza, che ha firmato la nuova ordinanza, valida in tutta la Penisola.

Vietate all’aperto o al chiuso tutte le attività del ballo, che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento, o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive, o in altri luoghi aperti al pubblico.

La crescita dei contagi ha consigliato al Governo di intervenire e non aspettare oltre. La nuova ordinanza riguarda in generale tutta la “movida”, luoghi di ritrovo, piazze, e locali. Per questo il Governo ha deciso di imporre l’obbligo della mascherina all’aperto, in qualsiasi luogo, dove possono formarsi assembramenti, dalle 18 alle 6 del mattino.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su