Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, detenuto tenta di togliersi la vita: salvato da agenti

Agrigento, detenuto tenta di togliersi la vita: salvato da agenti

Grazie all’intervento degli agenti della polizia penitenziaria alla Casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo”, di Agrigento,  è stata evitata una tragedia.  Un detenuto, di nazionalità italiana ha tentato il suicidio, barricandosi all’interno del bagno, in uno dei padiglioni del carcere. Gli agenti sono accorsi ed evitato il peggio.
Al momento sono sconosciuti i motivi che hanno spinto l’uomo a tentare di mettere in atto l’insano gesto. Il detenuto, successivamente, è stato accompagnato all’ospedale di Agrigento per le cure del caso.

“L’agente durante l’espletamento del servizio nel reparto deve assicurare ai detenuti, le docce che non sono all’interno della cella, inoltre deve assicurare l’immissione dei passeggi, e di tutti gli altri servizi spettanti ai reclusi. Purtroppo la carenza di organico grava sul personale, che presta servizio presso la Casa circondariale di Agrigento”, si legge in una nota del sindacato FsA Cnpp, che si complimenta con gli agenti di polizia Penitenziaria che hanno sventato il tentato suicidio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su