Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata, brucia utilitaria: paura e danni. Intossicato uno dei residenti

Licata, brucia utilitaria: paura e danni. Intossicato uno dei residenti

Le fiamme hanno completamente distrutto una Fiat Panda, parcheggiata in via Maktorion, nelle vicinanze della strada statale 115, poco fuori l’abitato licatese, e danneggiato la facciata della palazzina. Uno dei residenti è rimasto intossicato a causa del fumo ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Il fuoco ha raggiunto anche alcuni cavi elettrici.

Tutto quanto attorno alle 3 della notte, quando le fiamme hanno avvolto l’utilitaria di proprietà di un pensionato licatese di 71 anni. L’incendio si è esteso fino a raggiungere il primo piano della palazzina, e il fumo ha invaso una delle abitazioni.

Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento, che hanno spento le fiamme, e il personale del 118, che ha prestato i primi soccorsi ad un residente rimasto intossicato dal fumo. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”. Non versa in gravi condizioni.

I carabinieri della Compagnia di Licata hanno avviato le indagini. Accanto all’utilitaria ridotta a carcassa non sono stati trovati elementi per poter parlare, fin da subito, di un incendio doloso. L’ipotesi investigativa privilegiata, comunque, è proprio quella dell’attentato incendiario.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su