Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Coronavirus, ingressi limitati negli esercizi pubblici e tampone obbligatorio per i migranti

Coronavirus, ingressi limitati negli esercizi pubblici e tampone obbligatorio per i migranti

Ingressi limitati negli esercizi pubblici, vietati spettacoli musicali, e tutti gli altri eventi, al chiuso in locali e discoteche, e accurati controlli per tutto il periodo di Ferragosto. Sui migranti sbarcati, obbligo di tamponi, e niente tendopoli, anche provvisorie, che determinano assembramenti.

Sono le nuove misure anti-Covid adottate dal presidente della Regione Nello Musumeci. In particolare nelle discoteche non si potrà ballare al chiuso: Per gli eventi all’aperto si fa riferimento alle linee guida recepite dal Dpcm, con l’obbligo del distanziamento, obbligo della mascherina e riduzione della capienza massima per garantire il distanziamento previsto nelle aree destinate al ballo.

Le prefetture, inoltre, dovranno controllare al massimo gli eventi di Ferragosto. Sui migranti Musumeci ha ribadito un no secco alle tendopoli, e al momento dello sbarco sarà effettuato un tampone.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su