Tu sei qui
Home > Politica > Cuffaro chiede un aumento della dotazione idrica per Raffadali

Cuffaro chiede un aumento della dotazione idrica per Raffadali

Il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro ha scritto, una lettera ai vertici di Girgenti Acque per rappresentare le esigenze dei cittadini e residenti a Raffadali, in merito alla dotazione idrica riservata al comune di Raffadali, specie in questo periodo quando la richiesta è maggiore, vista la presenza di numerosi ospiti. Questo il testo della lettera, per segnalare la necessità del Comune di Raffadali di un incremento della attuale erogazione di acqua per far fronte alla crisi idrica.

“Preme rappresentare, in primis – dice Cuffaro -, che la riduzione della dotazione idrica, in un momento in cui la comunità necessita di un aumento a causa del rientro nel territorio di tutti gli emigrati comporta una evidente ricaduta negativa sul mantenimento degli standard igienico-sanitari causando altresì disservizi di vario genere”.

“Inoltre spiace constatare, che l’attuale turnazione è stata temporalmente raddoppiata rispetto alla turnazione effettuata in precedenza, per non parlare che la quantità idrica erogata a questo comune risulta nettamente inferiore, in proporzione demografica, alla quantità offerta a comuni viciniori o ad altri comuni similari per dimensione demografica”.

“Tanto premesso, rilevata l’assoluta necessità di garantire un servizio essenziale per la città di Raffadali, in maniera adeguata e sostanziale, si chiede un incremento dei volumi d’acqua con estrema sollecitudine al fine di garantire gli stessi turni presenti nei mesi addietro, (cioè di uno ogni 4 giorni) ed evitare problemi igienico sanitari”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su