Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, Comitato 2021: “Territorio invaso dai rifiuti, chiediamo le dimissioni dell’Ass. Palermo”

Canicattì, Comitato 2021: “Territorio invaso dai rifiuti, chiediamo le dimissioni dell’Ass. Palermo”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato pervenuto dal Comitato Civico 2021 di Canicattì:

 

MITT.

COMITATO CIVICO 2021

VIA DE SICA, 11

PEC: comitatocivico2021@pec.it

CANICATTI’

 

OGGETTO:  IL COMUNE IN UNO STATO DI TOTALE ABBANDONO  IL TERRITORIO INVASO DAI RIFIUTI-il Comitato Civico 2021 chiede le dimissioni dell’Ass. Umberto Palermo.

 Spett.li

Sindaco

                                                                                                                              Assessore All’Ambiente

                                                                                                                              Presidente del Consiglio Comunale

                                                                                                                              Segretario Generale

Responsabile P.O. n° 7

                                                                                                                              c/o Comune di Canicattì

                                                                               A tutta la stampa

 

Questo Comitato Civico 2021 riceve centinaia di fotografie relativi alla presenza di rifiuti nel territorio cittadino addirittura siamo in presenza di autentiche discariche a cielo aperto vedi c.da Santa Marta, via Risorgimento, c.da cazzola, via Pagano, chiesa San Francesco, via Vitt. Emanuele ,via Menfi , largo San Quintino, via Ugo Foscolo, Corso Garibaldi, Via Nazionale   ecc.. ecc.. rifiuti ovunque un territorio in totale stato di abbandono,  basta farsi un giro per la Città per constatare che non esiste una strada cittadina pulita e senza erbacce.

Da aggiungere il malcontento degli operatori  della R.T.I. , che gestisce il servizio, e  del personale che non viene adeguatamente retribuito.

Insomma una autentica catastrofe.

Dopo quasi cinque anni di gestione dell’attuale amministrazione con un servizio tornato regolare, dopo l’emergenza, con un appalto sovradimensionato rispetto ad una Città di 35.000 abitanti, abbiamo un territorio invaso dai rifiuti come non era mai stata ai limiti della emergenza sanitaria.

Non comprendiamo quale sia il ruolo dell’Assessore Umberto Palermo se non quello di assicurare la regolarità del servizio, conseguentemente bisogna che prenda coscienza del suo fallimento e quindi  rassegni le sue dimissioni.

Infine questo Comitato Civico 2021 si farà promotrice di un’azione giudiziaria nei confronti dell’Amministrazione Comunale per danni all’immagine della Città.

Canicattì 06/08/2020

IL SEGRETARIO

Calogero Giarratana

IL PRESIDENTE

Giuseppe Giardina

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su