Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Fuggono da Villa Sikania e dopo 20 chilometri a piedi vengono fermati e riportati indietro

Fuggono da Villa Sikania e dopo 20 chilometri a piedi vengono fermati e riportati indietro

Si sono allontanati dal centro di accoglienza temporaneo “Villa Sikania”, e dopo aver percorso 20 chilometri a piedi, oramai esausti anche per il grande caldo di questi giorni, sono stati rintracciati, bloccati e riportati nuovamente nella struttura di Siculiana.
Protagonisti due giovani tunisini, sbarcati nelle scorse settimane sulle coste agrigentine, e ospiti di “Villa Sikania”. I  due nordafricani, l’altro giorno, hanno atteso il momento giusto, riuscendo ad allontanarsi.

Hanno percorso la strada statale 115, e i territori di Realmonte e Porto Empedocle, e attraverso contrada “Fondacazzo”, e l’area sottostante il Parco Icori, sono giunti in via XXV Aprile ad Agrigento, a pochi chilometri dal piazzale Rosselli, dove erano diretti.
Proprio all’imbocco per la via Imera sono stati riconosciuti, e fermati, dai poliziotti della sezione Volanti. Quindi riportati nuovamente al centro di accoglienza

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su