Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Accusato di stalking all’ex convivente, applicata sorveglianza speciale a 27enne agrigentino

Accusato di stalking all’ex convivente, applicata sorveglianza speciale a 27enne agrigentino

Il Tribunale di Palermo – Sezione Misure di Prevenzione, ha irrogato la misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, per la durata di 2 anni e 6 mesi, ad un agrigentino di 27 anni.
La proposta, formulata dal Questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, tramite la Divisione Polizia Anticrimine, ha analizzato le vicende processuali in cui era stato coinvolto il destinatario del provvedimento, il quale, si era reso protagonista di atti persecutori, nei confronti della ex convivente.

Il Tribunale di Palermo ha imposto, oltre alle normali prescrizioni per chi viene sottoposto ad una Sorveglianza speciale, specifiche prescrizioni. In particolare: di non frequentare i luoghi (residenza, dimora, lavoro, luoghi di vacanza o di viaggio o altro) normalmente frequentati dalla ex convivente di mantenersi in ogni caso ad almeno 200 metri di distanza dalla predetta e di allontanarsi immediatamente in caso di incontro occasionale; di non effettuare, con ogni mezzo epistolare, telefonico, telematico o altro, qualsiasi comunicazione (o tentativo di comunicazione) con la persona offesa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su