Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, erano destinatari di decreti respingimento: quattro arresti

Agrigento, erano destinatari di decreti respingimento: quattro arresti

Quattro tunisini destinatari di decreti di respingimenti emessi dal questore di Agrigento, sono stati arrestati dai poliziotti della Squadra Mobile, e posti agli arresti domiciliari, nel centro d’accoglienza temporanea “Villa Sikania” di Siculiana.

I quattro tunisini erano destinatari di decreti di respingimento e divieti di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen. Appena poche ore prima, sempre gli agenti della Mobile di Agrigento, avevano arrestato altri due tunisini.

Mrentre in esecuzione di provvedimenti dell’Autorità giudiziaria (la Corte d’Appello di Venezia e il Tribunale di Bologna), fermati due marocchini, uno dei quali, deve scontare la pena di quasi 7 mesi, e l’altro invece la pena di 5 mesi. I due sono stati tradotti nella Casa circondariale di Trapani.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su