Tu sei qui
Home > Politica > Palma di Montechiaro, sgomento per l’omicidio dell’anziano

Palma di Montechiaro, sgomento per l’omicidio dell’anziano

Sgomento per la barbara uccisione dell’anziano palmese. Siamo stati in contatto con le forze dell’ordine, che ovviamente mantengono il massimo riserbo vista che l’indagine è in corso. A nome mio e di tutta l’amministrazione esprimo il cordoglio ai familiari per questa perdita in maniera così efferata. Lo dice il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, che nel condannare, senza nessun tipo di esitazione la barbara uccisione di Michelangelo Marchese, ricorda che è stato colpito un soggetto debole.

“I figli del defunto – continua il primo cittadino – volevano portare nelle loro abitazioni il padre, ma lui amava tanto la sua indipendenza. Proprio per tranquillizzare i figli aveva assunto una badante rumena. Confidiamo nelle forze dell’ordine e nella magistratura affinché possano fare subito piena luce. Chi si è macchiato di un delitto codi grave non merita di rimanere nella società civile”.
Il presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone, dal canto suo, nel condannare il feroce delitto, si augura che le forze dell’ordine e la magistratura possano consegnare alla giustizia il responsabile o i responsabili dell’omicidio.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su