Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Lampedusa > Lampedusa, nell’edicola dell’isola non arrivano più i quotidiani

Lampedusa, nell’edicola dell’isola non arrivano più i quotidiani

A Lampedusa c’è una sola edicola aperta tutto l’anno, e da quando è iniziata l’emergenza Coronavirus deve fare i conti con un problema inaspettato: da qualche mese, infatti, sull’isola più a Sud d’Europa non arrivano i giornali cartacei.
“A marzo – dice Maria Pucillo, da quindici anni titolare dell’edicola alle spalle della via Roma – quando tutto si è fermato per l’emergenza sanitaria, il distributore di giornali aveva dovuto interrompere le spedizioni perché non c’erano voli che arrivavano la mattina presto. Il problema si è fatto decisamente più grave adesso, con la presenza dei primi turisti: nonostante la ripresa dei collegamenti aerei regolari, la società di distribuzione continua infatti a non inviare quotidiani a Lampedusa sostenendo che il problema non dipende da loro ma sarebbe legato ad una decisione degli editori”.

Una parte del bancone dell’edicola, dunque, per il momento continua a restare vuoto. “Per me la mancanza di quotidiani rappresenta un danno economico non indifferente – aggiunge – perché al di là del mancato guadagno sulle vendite, sapendo che non ne arrivano, molti clienti non vengono in edicola dove magari oltre ai quotidiani acquistano anche altro”.

A sostegno della titolare dell’edicola interviene il sindaco Totò Martello. “È grave che ai cittadini ed ai turisti dell’isola venga negato il diritto di informarsi e di documentarsi in maniera completa, anche attraverso i giornali cartacei – dice Martello – non tutti infatti posseggono ‘abbonamenti online’, ed in ogni caso c’è chi preferisce ‘sfogliare il giornale’ e comunque leggere le notizie attraverso i quotidiani senza dover ricorrere ad altri canali, o al web. Non so quale sia il motivo della mancata distribuzione qui a Lampedusa, ma mi auguro che il problema si risolva al più presto e che ai cittadini lampedusani ed ai turisti sia data la possibilità di comprare i quotidiani, così come avviene nel resto d’Italia”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su