Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Accusato di omicidio stradale, chiesta condanna di 25enne favarese

Accusato di omicidio stradale, chiesta condanna di 25enne favarese

Chiesta la condanna a 1 anno e 4 mesi di reclusione, per il favarese Giuseppe Alaimo, 25 anni, accusato di omicidio stradale, per la morte del ventiseienne di Palma di Montechiaro, Leonardo Salvatore D’Alessandro. La richiesta è stata avanzata dal pubblico ministero Gloria Andreoli, nel corso della sua requisitoria.

Il processo è in corso di svolgimento con il rito abbreviato, davanti al Gup del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella. Secondo il Pm deve essere riconosciuta l’attenuante del “concorso colposo della vittima”. Il difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, illustrerà la sua arringa il 16 settembre. Poi il giudice emetterà la sentenza.

Il tragico incidente stradale si verificò, il 29 luglio del 2017, lungo la strada statale 115, poco fuori il quartiere di Villaggio Mosè. La giovane vittima, alla guida della sua moto Kawasaki, dopo l’urto con una Fiat Punto guidata da Alaimo, finì fuori strada, andando a sbattere contro alcuni paletti in cemento e la recinzione di un terreno.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su