Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, cocaina e 47mila euro in contanti: arrestato 29enne

Canicattì, cocaina e 47mila euro in contanti: arrestato 29enne

Trovato in possesso di un ingente quantitativo di cocaina e quasi 50mila euro in contanti. I carabinieri del nucleo Investigativo del Comando provinciale di Caltanissetta, con un blitz in congiunta, con i loro colleghi della Compagnia di Canicattì, hanno arrestato Salvatore Carlino, 29enne, incensurato, nisseno, ma domiciliato a Canicattì, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’arresto è scattato in seguito alla perquisizione effettuata dai militari dell’Arma, in un casolare di contrada “Cannemaschi”, nella campagne di Canicattì, dove sono stati rinvenuti 95 grammi di cocaina, suddivisa in involucri di vario peso, bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi, e ben 47.000 euro in contanti, occultati in una piccola cassaforte sotterrata nel cortile dell’abitazione,

L’udienza di convalida si celebrerà domani davanti il Gip del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano. Il ventinovenne, difeso dall’avvocato Angela Porcello, è stato rinchiuso in carcere.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su