Tu sei qui
Home > Politica > Canicattì, Anas cede al Comune cavalcavia insistenti sulla Ss 122

Canicattì, Anas cede al Comune cavalcavia insistenti sulla Ss 122

E’ stata firmata una convenzione tra Anas SpA e Comune di Canicattì con la quale si concorda, che le opere d’arte di scavalco (cavalcavia al km 1+800 della Ss 122 ter, via De Amicis e cavalcavia al km 3+280 della Ss 122 via Cipro) sulla Ss 122 ter per dare continuità alle arterie comunali, saranno cedute da Anas al Municipio canicattinese, dopo il completamento dei lavori di manutenzione straordinaria di risanamento.

Nella cessione saranno compresi tutti gli elementi e le strutture dei cavalcavia nonché gli impianti esistenti relativi alla segnaletica verticale e barriere di sicurezza.

Lavori e oneri consequenziali fino alla data della sottoscrizione del verbale di consegna saranno a carico di Anas mentre solo in seguito le spese per la gestione, la cura e la manutenzione saranno a carico del Comune. Nelle scorse settimane erano stati effettuati dei sopralluoghi per verificare lo stato delle strutture.

L’assessore allo Sviluppo Territoriale, Rosa Maria Corbo, informa che è stata concordata con Anas una celere tempistica per la realizzazione dei lavori che dovrebbero essere consegnati entro l’anno.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su