Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Raffadali, sesso con una ragazzina: condannato 28enne

Raffadali, sesso con una ragazzina: condannato 28enne

Inflitta la condanna a 2 anni e 8 mesi di reclusione, ad un cittadino del Mali, Bamissa Traore di 28 anni, con l’accusa di atti sessuali con minorenne, e sottrazione di minori. Avrebbe conosciuto una tredicenne in una chat, e dopo una frequentazione di alcuni giorni, i due avrebbero organizzato una “fuitina”, e da Aci Catena si sono trasferiti a Raffadali, dove hanno consumato un rapporto sessuale. La sentenza è stata emessa dal Gup del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, al termine del processo, celebrato con il rito abbreviato. Il giovane migrante è stato rinchiuso in carcere circa un anno.

Il pubblico ministero Gianluca Caputo, al termine della sua requisitoria aveva chiesto la condanna a 6 anni di reclusione. Il 28enne è difeso dall’avvocato Diego Giarratana. La vicenda risale al 3 giugno dell’anno scorso. Bamissa Traore sarebbe andato a prelevare la ragazzina all’uscita dalla scuola, e a bordo di un taxi, avrebbero raggiunto Raffadali, dove furono ospitati nell’abitazione di connazionali del maliano.
I carabinieri di Catania e Agrigento, dopo la denuncia dei genitori, li hanno rintracciati a Raffadali.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su