Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, blitz al porticciolo: multato e rimosso chiosco ambulante

Agrigento, blitz al porticciolo: multato e rimosso chiosco ambulante

Blitz al porticciolo di San Leone, svolto congiuntamente dal personale militare della Guardia costiera di Porto Empedocle, al comando del capitano di fregata Gennaro Fusco, e dal personale della polizia Municipale del Comune di Agrigento, sotto la guida del commissario Francesco Di Vincenzo, finalizzato al contrasto delle attività abusive insistenti nella località balneare.

L’area del porticciolo di San Leone era diventata ricettacolo di rifiuti che venivano accumulati durante la “movida” del weekend, a seguito di una serie di appostamenti posti in essere nei giorni scorsi, è stata rilevata la presenza di un chiosco ambulante dedito all’attività di somministrazione di bevande alcooliche, tale attività veniva svolta in area demaniale, ed è risultata priva delle necessaria concessione demaniale rilasciata dal competente ufficio regionale (Sta di Agrigento).

Al momento del controllo il titolare era intento a vendere bevande alcoliche agli avventori, e veniva pertanto sanzionato ai sensi dell’art.1161 comma 2 del Codice della Navigazione e contestualmente veniva diffidato all’immediata rimozione del mezzo, ed ulteriormente ammonito dal non continuare ad effettuare la somministrazione di bevande alcoliche sulle aree demaniali.

Tale attività, fortemente voluta dal comandante Fusco e dal sindaco Firetto, ha dato immediatamente i suoi frutti, perché rispetto ai week end precedenti la situazione è decisamente migliorata, riscuotendo il vivo apprezzamento della cittadinanza.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su