Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Mafia, arrestati due fedelissimi del capo di Cosa Nostra

Mafia, arrestati due fedelissimi del capo di Cosa Nostra

Blitz antimafia del personale della squadra Mobile di Trapani con due arresti, ritenuti fedelissimi del superlatitante di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro, che sembra essere diventato imprendibile dal giugno 1993.

E sono state eseguite una quindicina di perquisizioni. La polizia ha ispezionato palmo a palmo anche l’abitazione della famiglia Messina Denaro, nel centro di Castelvetrano, dove abita l’anziana madre del boss. Nel salotto, l’immagine del padrino stile Andy Warhol, con una corona in testa.

Nel corso dell’operazione è stato arrestato l’ennesimo “postino” dei “pizzini”. Si tratta di Giuseppe Calcagno, 46 anni, un fedelissimo dell’anziano capomafia di Mazara Vito Gondola, che era stato fermato cinque anni fa. In manette anche Marco Manzo. I “pizzini” di Matteo Messina Denaro arrivavano nelle campagne fra Mazara del Vallo e Salemi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su