Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, rogo magazzino: una ventina i nuclei familiari sgomberati

Agrigento, rogo magazzino: una ventina i nuclei familiari sgomberati

Sono una ventina i nuclei familiari, residenti nel palazzo di via Unità d’Italia, ad Agrigento, sgomberati in seguito all’incendio divampato nel magazzino di un’azienda di prodotti per imballaggi e alimentari.
L’ordinanza di sgombero è stata firmata dal sindaco Lillo Firetto.

La gran parte delle famiglie ha trovato una sistemazione provvisoria da amici e parenti, per 7 nuclei il Comune ha messo a disposizione una struttura alberghiera.

Le verifiche tecniche, per verificare le condizioni di staticità del palazzo, inizieranno appena sarà ultimato il lavoro dei vigili del fuoco.

Opera di spegnimento andata avanti tutta la notte. Mentre proseguono le operazioni di smassamento e raffreddamento dei cumuli carbonizzati. Un escavatore ha recuperato il materiale bruciato, e lo ha portato nel piazzale esterno del magazzino.

A presidiare sulla palazzina, per tutta la notte, una gazzella dei carabinieri, per evitare episodi di sciacallaggio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su