Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, anziana deceduta caduta dalla barella: eseguita autopsia

Agrigento, anziana deceduta caduta dalla barella: eseguita autopsia

L’incarico è stato conferito ieri (martedì 16 giugno), e subito dopo due medici Maria Francesca Berlich ed Eugenio Vinci, hanno eseguito l’autopsia sul corpo senza vita dell’ottantenne empedoclina Carmela Randisi, caduta da una barella all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e deceduta dopo 48 ore alla clinica “Sant’Anna”, dov’era stata nel frattempo trasferita.

I due consulenti, nominati dal pubblico ministero Alessandra Russo (titolare del fascicolo d’inchiesta), accerteranno se ci sono state responsabilità da parte dei 43 fra medici e infermieri, iscritti sul registro degli indagati.

I familiari dell’anziana, che hanno denunciato quanto sarebbe accaduto fra il 14 e il 30 maggio, sono assistiti dagli avvocati Giuseppe Zucchetto e Salvatore Cusumano.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su