Tu sei qui
Home > Attualità > Canicattì, Socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19

Canicattì, Socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19

Gli assessori alle Politiche per la Famiglia (Antonio Giardina) e Cultura e Associazionismo (Angelo Cuva), informano sulle modalità operative per l’apertura dei centri estivi per bambini e adolescenti in base alle linee guida vigenti.

Secondo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio è consentito l’accesso di bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all’aria aperta, con l’ausilio di operatori cui affidarli in custodia e con obbligo di adottare appositi protocolli di sicurezza.

Il gestore delle attività deve garantire l’elaborazione di uno specifico progetto da sottoporre preventivamente all’approvazione del Comune nel cui territorio si svolge l’attività, nonché, per quanto di competenza, da parte delle competenti autorità sanitarie locali.

Per tali ragioni i gestori di tutte le Scuole paritarie, gli Asili nido, le Ludoteche, i Centri ricreativi per minori e Associazioni che offrono servizi educativi e ricreativi per minori potranno presentare il progetto per la ripresa dell’attività nella seguente modalità: inviando mail all’indirizzo a.pullara@comune.canicatti.ag.it

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su