Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, era ricercata: 26enne rintracciata e arrestata dalla polizia

Canicattì, era ricercata: 26enne rintracciata e arrestata dalla polizia

Probabilmente perché sentitasi braccata dalle pattuglie che espletavano i controlli in tutto il territorio comunale, l’altra sera, si è consegnata C.D.M., 26 anni, rumena, che da diversi giorni era attivamente ricercata dal personale del Commissariato di Pubblica sicurezza di Canicattì, poiché si era allontanata dalla abitazione, dove era ristretta agli arresti domiciliari.

La donna, a seguito di un primo arresto, era stata sottoposta dapprima, in data 17 aprile, alla misura dell’obbligo di dimora con prescrizione di permanenza a casa e successivamente, a seguito di plurime violazioni segnalate, dal 21 maggio alla misura cautelare degli arresti domiciliari, con ordinanza di aggravamento emessa dal Gip del Tribunale di Agrigento.

I poliziotti della Sezione Volanti del Commissariato, diretti dal dirigente Cesare Castelli (nella foto), giuste disposizioni del Pubblico ministero della Procura della Repubblica di Agrigento, ha condotto la donna presso una abitazione, dove rimanere ristretta nuovamente in regime degli arresti domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su