Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > “Entra in Comune con una scacciacani”, menfitano chiede patteggiamento

“Entra in Comune con una scacciacani”, menfitano chiede patteggiamento

Ha chiesto di patteggiare la pena a 2 anni e 10 mesi di reclusione, Filippo Giarraputo, 53 anni, di Menfi, per porto di arma clandestina. L’udienza è stata fissata per il 24 settembre. Per l’imputato la procura della Repubblica di Sciacca aveva chiesto il giudizio immediato.

La vicenda risale al 31 dicembre del 2019, quando l’uomo, attualmente ai domiciliari, è stato fermato dai carabinieri all’interno del Comune, con una scacciacani, carica di un proiettile.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su