Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Questura di Agrigento, va in pensione l’ispettore Maria Volpe

Questura di Agrigento, va in pensione l’ispettore Maria Volpe

Va in pensione l’ispettore della polizia di Stato, Maria Volpe, già responsabile dell’Ufficio minori della Questura di Agrigento. Apprezzata per la sua generosità, umanità e senso del dovere. per tutti era diventata “mamma Maria”, la mamma dei bambini migranti. Con sensibilità e professionalità ha affrontato l’emergenza continua dei flussi migratori, accogliendo e assistendo i minori senza famiglia. Per tanti anni una “istituzione” della Questura di Agrigento.

E’ stata anche insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. E perfino Papa Francesco l’ha voluta abbracciare, e ringraziare personalmente, per il suo impegno nell’emergenza immigrazione. Maria Volpe è entrata in polizia l’11 novembre del 1987, finito il corso a Roma, è stata assegnata alla Questura di Palermo. Poi è arrivata ad Agrigento. Era il 1991.

Pochi mesi alla Polfer, per poi transitare all’Anticrimine. Si è occupata di misure di prevenzione, in seguito è stata è stata trasferita all’Ufficio minori (1996), e lì è rimasta fino al 31 marzo scorso.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su