Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Licata, donna accoltellata per motivi personali: fermata la responsabile

Licata, donna accoltellata per motivi personali: fermata la responsabile

Colpita all’addome con una coltellata che le ha provocato un trauma ad un rene, al culmine di una zuffa, scoppiata per ragioni personali e di vicinato.
La quarantatreenne di Licata, rimasta gravemente ferita, ma non versa in pericolo di vita, sarebbe stata già ascoltata dai poliziotti del locale Commissariato, diretti dalla neo dirigente Sonia Zicari.

Gli agenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Agrigento (procuratore capo Luigi Patronaggio e procuratore aggiunto Salvatore Vella) hanno individuato e fermato l’aggressore. Si tratta di una donna, poco più grande della ferita.
E’ accusata di tentato omicidio e porto ingiustificato di arma da punta o da taglio.

Tutto quanto, in una palazzina, nei pressi di una traversa di via Palma, nel centro abitato di Licata. E’ successo verso l’ora di pranzo, quando al numero unico di emergenza, sono giunte alcune segnalazioni di intervento per una lite fra donne.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su