Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Coronavirus. Agrigento, tornano in città e si autodenunciano

Coronavirus. Agrigento, tornano in città e si autodenunciano

Tre agrigentini, che lavorano e studiano al Nord Italia, sono tornati in città, tra il 15 e 16 maggio. Sono due donne e un uomo, domiciliati ad Alessandria, Milano e Melegnano (nel Milanese). Hanno chiamato il Comando degli agenti della polizia Locale per autodenunciarsi. Si sono messi in quarantena nelle rispettive abitazioni.
Tra due settimane potranno chiedere di sottoporsi ad un tampone di controllo, che se risulterà negativo consentirà di interrompere la quarantena. Sono oltre 70 i cittadini tornati ad Agrigento nelle ultime due settimane.  In tutta la provincia di Agrigento oltre 200.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su