Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Coronavirus, riaprono i negozi, bar e ristoranti. Sparisce l’autocertificazione

Coronavirus, riaprono i negozi, bar e ristoranti. Sparisce l’autocertificazione

La ”fase2” entra davvero nel vivo con le riaperture di negozi, bar, ristoranti, parrucchieri, aperte anche le chiese, e c’è anche il rischio calcolato, che la curva dei contagi potrà tornare a salire. Ed è un rischio che bisogna correre. “La convivenza con il virus è anche questa”, dicono gli esperti. Tutto questo mentre in provincia di Agrigento, e in quasi tutti la Sicilia i contagiati sono sempre di meno.

In questa fase diventano fondamentali l’uso delle mascherine e la distanza sociale. E’ possibile incontrare gli amici, e “finalmente” sparisce l’autocertificazione. Necessaria soltanto per gli spostamenti tra Regioni.

Dal 25 maggio riapriranno anche le palestre, le piscine e i centri sportivi, dal primo di giugno al via la stagione balneare, mentre dal 15 riaprono giugno cinema e teatri.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su