Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Caduto dalla bicicletta, ragazzino palmese dimesso e rimandato a casa

Caduto dalla bicicletta, ragazzino palmese dimesso e rimandato a casa

Gli esami hanno escluso conseguenze e i medici hanno dimesso e rimandato a casa il quattordicenne di Palma di Montechiaro, rimasto coinvolto in un incidente stradale. Il ragazzino in sella alla sua bicicletta, l’altro giorno, mentre stava percorrendo Corso Brancatello, è caduto a terra. Nell’urto con il suolo ha sbattuto la testa.

E’ stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso del presidio ospedaliero “San Giacomo d’Altopasso” di Licata. I medici gli hanno riscontrato un trauma cranico, nonché lievi escoriazioni sparse in varie parti del corpo. A preoccupare i sanitari era un trauma alla base cranica.
Per questo motivo, inizialmente si era ipotizzato un trasferimento al Civico di Palermo.

Poi la decisione di rimandarlo a casa. Nulla di grave. Per fortuna.  Sul luogo del sinistro hanno operato i carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, e i poliziotti del locale Commissariato. Ancora da ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su