Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > On. Pullara: “valutare l’assunzione di biologi per il potenziamento dei laboratori di analisi di verifica da Covid 19”

On. Pullara: “valutare l’assunzione di biologi per il potenziamento dei laboratori di analisi di verifica da Covid 19”

“Il presidente dell’Onb (Ordine Nazionale Biologi) ha lanciato ,attraverso il sito ufficiale del giornale dei biologi,un monito alle istituzioni per il riconoscimento del contributo professionale della categoria nella lotta al covid 19.

In qualità di vice presidente della commissione Sanità all’Ars mi sento in dovere di intervenire e precisare che il 18 Marzo scorso ho suggerito, nel mio intervento, in seduta d’aula, di valutare l’assunzione di un contingente di biologi per il potenziamento dei laboratori di analisi ospedalieri interessati nell’attività  di verifica da Covid 19.”

 Lo dichiara il deputato regionale l’On. Carmelo Pullara vice presidente commissione sanità all’Ars.

“In seguito al monito lanciato dal presidente dell’Onb -scrive Pullara -intendo precisare che è quanto mai essenziale la figura dei biologi.

Nel mio intervento della seduta del 18 marzo scorso in cui si è parlato dell’emergenza Coronavirus e come affrontare l’emergenza ho sollevato il problema dei test sierologici  suggerendo che esistono test rapidi  che possono dare un responso verosimile e veritiero e in questo bisogna investire. In questo senso ho sottolineato l’importanza dell’attività dei biologi e la necessità di fare immediatamente reclutamento di personale Biologo specializzato per il potenziamento dei laboratori di analisi ospedaliere interessati nell’attività di verifica  da covid 19.

Il ruolo dei biologi-sottolinea Pullara -è di fondamentale importanza per l’attività dei laboratori di qualsiasi struttura sanitaria pubblica o privata che sia.

I biologi sono sempre stati e restano un anello fondamentale della catena di assistenza sanitaria e pur non essendo una categoria particolarmente esposta, come i medici e gli infermieri,  sono sottoposti a turni di lavoro intensi.

In  queste settimane si è attivata una grande ricerca di medici e infermieri su scala nazionale  ma servono anche più biologi. Con il massimo aumento dei test e dei tamponi è inevitabile un’altrettanto massiccio aumento del materiale da processare ed analizzare.

È quanto mai fondamentale-conclude Pullara- il ruolo svolto dai biologi che operano all’interno del SSN e negli altri enti anche’essi coinvolti nella quotidiana lotta al virus .

Sono protagonisti nella determinazione dei tamponi e delle analisi sierologiche su pazienti infetti.

Ad ogni modo mi rendo disponibile per un colloquio ed un confronto con i rappresentanti dell’Ordine Nazionale dei Biologi per affrontare insieme e rilanciare la problematica.”

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su