Tu sei qui
Home > Attualità > Delia, Università di Catania dona 400 lt di disinfettante al Comune

Delia, Università di Catania dona 400 lt di disinfettante al Comune

Nei prossimi giorni il Comune di Delia, potrà disporre di 400 litri di soluzione igienizzante prodotti, secondo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nei laboratori del dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Cataniasotto la direzione del prof. Roberto Purrello dei suoi collaboratori.

La richiesta del disinfettante è stata avanzata personalmente dal sindaco Gianfilippo Bancheri su sollecito del prof. Benedetto Torrisi (docente presso il Dipartimento di Economia e Impresa).

<<Si tratta di una donazione importante per la comunità di Delia – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri – in un momento delicato come quello che stiamo attraversando a causa dello stato emergenziale dovuto al Covid 19. Un esempio di grande solidarietà e di sensibilità verso la collettività. Con questo gesto generoso l’Università di Catania ha dato il suo contributo al Paese per combattere un’emergenza che ha cambiato i nostri comportamenti e la nostra stessa esistenza>>.

Il primo cittadino, che ha ringraziato il Magnifico Rettore prof. Francesco Priolo per aver messo a disposizione le strutture dell’ateneo, il direttore prof. Roberto Purrello per avere prontamente accolto la richiesta, i tecnici di laboratorio per la loro competenza e disponibilità e il prof. Benedetto Torrisi, ha poi rinnovato il suo invito ai cittadini a restare a casa. <<E’ l’unica arma insieme ai dispositivi che abbiamo in questo momento per difenderci – ha detto. Non bisogna abbassare la guardia ma osservare le raccomandazioni impartite dalle autorità>>.

Il disinfettante sarà frazionato per essere nei prossimi giorni distribuito ai soggetti meno abbienti, agli uffici pubblici e alle strutture di vendita che hanno un’esposizione a un afflusso di pubblico che crescerà proporzionalmente nella imminente fase di riapertura.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su